Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Come per il resto del Mondo, anche in Italia, Youtube si conferma come la piattaforma Video preferita dagli utenti per 80% degli intervistati. Ma vediamo in dettagli chi sono gli utenti del primo motore di ricerca video e qual è il loro comportamento nella piattaforma:

Studio Youtube italia
Un Utente di Youtube su due frequenta la piattaforma ogni giorno, mentre dal punto di vista demografico troviamo una leggera maggiore presenza di uomini (53%) che Donne (47%) con una divisione di età distribuita al 19% dai 16 ai 24 anni, al 42% dai 24 ai 44 anni ed infine dal 39% dagli over 45 anni.
Dal punto di vista del comportamento invece è interessante notare che il 63% si collega a Youtube da Mobile e il 32% dei visitatori quotidiani guarda i video fuori casa. Altro dato importante è che il 10% degli utenti visita YouTube più di 5 volte al giorno e sono gli utenti tra i 25 e i 44 anni che dichiarano di guardare YouTube con più frequenza della classica TV.


Altra questione è cosa cercano gli utenti su Youtube, in primis contenuti esclusivi per il 30%, qualcosa di nuovo da imparare, al 20% notizie, al 14% informazioni su prodotti e servizi prima di acquistarli, al 9% istruzioni per svolgere una mansione e per ultimo al 4% ultime offerte dei brand.
La categoria più vista in assoluto su Youtube è quella della Musica per oltre la metà (58%) mentre gli acquisti maggiormente facilitati da un video sul portale video sono legati alla tecnologia (38%).


Fonte: Google/TNS, YouTube Audience Profiling Study, Italia, 2016.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Arriva anche quest’anno l’attesa classifica delle ricerche fatte su Google in Italia nel 2016. Quest’anno alcune sono state sicuramente ovvie legate ad avvenimenti importanti o personaggi importanti, altre invece sicuramente più curiose ed inaspettate.

Google Ricerche 2016

Un esempio su tutto è la ricerca relativa a Pokémon Go che sicuramente ha avuto una fortissima crescita nel 2016 legata alla relativa App e si trova ai vertici delle parole più cercate in Italia.

Molte altre invece quelle legate ad avvenimenti sportivi mondiali e nazionali che troviamo in molte delle posizioni di alte della classifica.

Entra nella classifica in diverse posizioni anche un personaggio che ha fatto parlare di se, nel bene e nel male, Donald Trump, mentre invece non troviamo traccia della sua diretta rivale Hillary Clinton

Ecco di seguito alcune delle classifiche realizzare da Google:

Parole

 1) Pokémon Go

 2) Olimpiadi Rio 2016

 3) Europei 2016

 4) Elezioni USA

 5) Terremoto

 6) Sanremo 2016

 7) David Bowie

 8) Donald Trump

 9) Bud Spencer

 10) Brexit

Personaggi

 1) David Bowie

 2) Donald Trump

 3) Bud Spencer

 4) Gonzalo Higuain

 5) Ezio Bosso

 6) Prince

 7) Gabriel Garko

 8) Virginia Raffaele

 9) Alda Merini

 10) Patty Pravo

Eventi

 1) Olimpiadi Rio 2016

 2) Europei 2016

 3) Elezioni USA

 4) Terremoto

 5) Sanremo 2016

 6) Oscar 2016

 7) Attentato Nizza

 8) Attentato Bruxelles

 9) Miss Italia

 10) Referendum 17/04

Altre classifiche su https://www.google.it/trends/yis/2016/IT

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Novità per gli Youtubers ma anche per chi utilizza il famoso motore di ricerca Video, ovviamente Youtube, per scopi ludici o per professione: le schermate finali Video.

Ma cosa sono e a cosa servono?
Le schermate finali fanno parte del video all'interno di Youtube e vengono mostrate durante gli ultimi 5-20 second del Video stesso. Si possono aggiungere fino a quattro elementi (Video, Link, Iscrizioni) per promuovere i sia altro contenuti video del proprio canale che altri canali o siti web.

Video Finale Youtube

Da dove si aggiungono queste schermate finali?
Basta accedere al proprio account YouTube e cliccare sull'icona in alto a destra > Creator Studio. Quindi dal menu a sinistra fare clic su Gestione video > Video e per il video su cui si vuole aggiungere la schermata finale, fai clic su Modifica. Nella barra delle schede in alto, fare clic su Schermata finale. Qui si potranno trovare diversi modelli da utilizzare a seconda del proprio obiettivo finale.

Modelli Video Finale Youtube

Quindi un bel passo avanti per i creatori di Video su Youtube che fino ad oggi dovevano realizzare in montaggio le miniature degli altri video.
Cosa ne pensate?

Roberto Cavasin - Treviso

Mi occupo da oltre 15 anni di nuove tecnologie multimediali per la comunicazione.

Le mie competenze riguardano in particolare il settore Web, Marketing e Social, il settore Video Tradizionale e Digitale infine i settori Radiofonico e Televisivo.

Email: cavasin.roberto@gmail.com

Ph: 328.2332980