Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Dopo la modifica della disposizione degli annunci a pagamento di Google Adwords, ora è il momento di parlare di SEO e di come sia diventato ancora più importante.
Prima di parlare di SEO dobbiamo capirne i vantaggi, posizionarsi nel listato organico di Google è sicuramente un lavoro difficile e lento che viene premiato dalla qualità e dalla costanza. I principali vantaggi sono molteplici ma oggi ci soffermeremo su uno in particolare ossia che apparentemente essere presenti e posizionati su Google è GRATUITO, ma prevede una costante ed accurata analisi sui contenuti del sito.

SEO strumenti Gratuiti

Di seguito i principali strumenti che permettono una analisi gratuita (ma limitata) delle keywords posizionate nella SERP di Google e alcuni suggerimenti su come ottimizzare un sito per migliorarne la visibilità:

SEOZOOM (https://www.seozoom.it): è una suite da utilizzare online, realizzata in Italia, che nella versione free permette una limitata fruizione ma che ci offre uno spaccato del posizionamento delle Keywords.

SEMRUSH (https://it.semrush.com): come la precedente ci offre una analisi gratuita ma ovviamente limitata del traffico organico e a pagamento del sito che vogliamo verificare, compresa la quota del traffico e l’analisi dei competitor.

SEO TESTER ONLINE (https://www.seotesteronline.com): questo sito, totalmente gratuito, ci permette una analisi delle migliorie da apportare ad un sito dal punto di vista SEO.

SEOCEROS (https://seoceros.com/it/): Simile al sito precedente, ci permette di avere una analisi complessiva sui vari fattori che influenzano la SEO di un sito con una spiegazione in italiano ben fatta.


Conoscete altri strumenti o avete già provato quelli che vi ho elencato?

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ancora delle novità in casa Google, da alcune fonti americane stanno evidenziando una nuova funzione nella SERP di Google, ossia l’estensione di chiamata (click to call) anche nei risultanti organici del motore di Ricerca.

Estensione di chiamata risultati organici Google


Fino a pochi giorni fa l’estensione era una prerogativa degli annunci Adwords e permetteva, tramite mobile, la chiamata diretta tramite un link sotto al testo principale.
Cosa comporterà questa nuova funzione? Sicuramente un aumento del CTR nei risultati organici e un deciso aumento delle conversioni nelle attività Locali.

È importante però avere scritto correttamente il numero di telefono nel proprio sito e probabilmente anche nelle relative schede Google+ e Google Maps.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Google sta sperimentando le notizie in versione carosello per le attività locali direttamente nei risultati di ricerca. Questa nuova modalità di risultato organico, offre contenuti da imprese locali, vicino alla parte superiore della SERP.

Google sperimenta le notizie delle Attività Locali nella SERP
In queste settimane Google sta sperimentando diversi modi per rendere le pagine dei risultati di ricerca sempre più utili ed immediate, già con Google's Candidate Cards attualmente in test per le presidenziali americane e il progetto AMP per le pagine accelerate per il Mobile.
Il principale beneficio di è quello di consentire all'azienda di comunicare notizie e aggiornamenti direttamente nei risultati di ricerca, mettendo in evidenza i prodotti o servizi dell’attività locale.

La nuova funzione, come detto, è ancora in fase di test e solo nel mercato americano quindi per l’Italia dovremo sicuramente aspettare e prepararci a nuovi modi di fare SEO.

 

buzzoole code

Roberto Cavasin - Treviso

Mi occupo da oltre 15 anni di nuove tecnologie multimediali per la comunicazione.

Le mie competenze riguardano in particolare il settore Web, Marketing e Social, il settore Video Tradizionale e Digitale infine i settori Radiofonico e Televisivo.

Email: cavasin.roberto@gmail.com

Ph: 328.2332980