Google I/O 2016: Dalla domotica alla sfida con Whatsapp

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Con l’annuale conferenza Google I/O dedicata agli sviluppatori il motore di ricerca evidenzia alcune nuove tecnologie che presto saranno di uso comune tra i milioni di utenti. Le principali novità sono ovviamente rivolte al mondo mobile e all'utilizzo quotidiano dello smartphone nelle vite delle persone.
La prima novità riguarda l’Assistente Google, una tendenza già vista con l’integrazione di Google Now e i comandi vociali nell’uso dello smartphone, ora però il settore è maturo e lo step successivo si avvicina alla Domotica:

Novità Google 2016

Google Home
Google Home è un dispositivo elettronico che viene posizionato all’interno delle abitazioni e permette di attivare una serie di azioni attraverso comandi vocali. Ad esempio ascoltare musica o accendere le luci della stanza.
Google Home sarà disponibile verso la fine del 2016

Allo
Un nuovo sistema di messaggistica con la peculiarità che all’interno è possibile attivare l’assistente di Google che potrà rispondere per nostro conto alle chat sia private che di gruppo.
Al momento Allo non è disponibile in download su Google Play ma è in preregistrazione.

In sintesi due novità che ci aiuteranno ad ottimizzare il tempo sia nella vita privata che lavorativa.

 

Roberto Cavasin - Treviso

Mi occupo da oltre 15 anni di nuove tecnologie multimediali per la comunicazione.

Le mie competenze riguardano in particolare il settore Web, Marketing e Social, il settore Video Tradizionale e Digitale infine i settori Radiofonico e Televisivo.

Email: cavasin.roberto@gmail.com

Ph: 328.2332980