fbpx

Le persone non comprano prodotti e servizi, ma relazioni, storie e magia

(Seth Godin)

Evitare di affannarsi nel seguire gli algoritmi di Google?

Evitare di affannarsi nel seguire gli algoritmi di Google?

Algoritmi di Google 2015

Me lo sono chiesto e tramite un esperimento ho trovato la risposta che potrei sintetizzare in un semplice SI, che ovviamente va argomentata e contestualizzata:

Ho preso come sito di studio un portale con una anzianità di Dominio di quasi 10 anni ed una buona storicità di PageRank (era arrivato a 5) con una importante rete di backlink autorevoli, sia tematici che governativi e questa è la parte positiva.

 

Le gravi lacune del portale si verificano dal lato mobile, essendo privo di una adeguata versione e dal lato dei contenuti, in molti casi duplicati parzialmente o in toto.
Intrecciando il trend del traffico con le date dei vari algoritmi dal 2010 a oggi si nota solo un leggero calo delle visite che si determinano principalmente da una graduale diminuzione della frequenza di pubblicazione di nuovi contenuti.

Algoritmi di Google 2015

Quindi il Mobile Friedly e il Panda non hanno provocato danni? Un calo nel posizionamento organico è sicuramente avvenuto ma in questo caso Google ha determinato che l’Authority del sito e la sua storicità siano dei fattori superiori agli algoritmi, evitandone l’improvviso declino.

Come si può notare poi che dal grafico (degli ultimi mesi) della Search Console, il CTR da mobile è ovviamente più alto, mentre in posizionamento, pur essendo il portale non adatto al mobile, è di gran lunga migliore su ricerche da Mobile rispetto alle ricerche Desktop.

Traffico da Desktop e da Smartphone

Quindi, in conclusione, solo se si gestisce un sito autorevole e riconosciuto, Google chiuderà un occhio, mentre per i nuovi siti senza una storicità è un’altra storia…

Seguimi
Roberto Cavasin

Mi chiamo Roberto Cavasin, i miei studi e le mie esperienze lavorative mi hanno portato a prediligere tutto quello che riguarda il Multimediale, partendo dai Media tradizionali come Televisione e Radio per arrivare al Web, al Video digitale e ai Social. Le mie competenze riguardano in particolare la pianificazione strategica di soluzioni pubblicitarie, siano essere monomediali che crossmediali.Marketing Strategist & Visionary | Food Blogger | SEM & SEO Specialist - Italy

    Lascia un commento

    error

    Restiamo in Contatto! Seguimi su: